12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / Alessandria / CASALE MONFERRATO. Ordigno bellico dopo piena Po,ultimato bunker per isolamento

CASALE MONFERRATO. Ordigno bellico dopo piena Po,ultimato bunker per isolamento

Ordigno bellico

E’ stato ultimato il ‘bunker’ per l’isolamento del residuato bellico rinvenuto a Casale Monferrato il 6 gennaio su un’isola di ghiaia del Po, nella zona tra piazza Venezia e Nuova Casale. Si attendono le analisi necessarie per prendere una decisione su come dovrà essere fatta brillare la bomba. Intanto è stata emessa un’ordinanza comunale di divieto di accesso all’area e sono stati sistemati, con il comando di Polizia Municipale, mezzi di dissuasione e cartelli.
A cura del Settore Gestione Urbana e Territoriale la realizzazione delle prime misure tecniche di messa in sicurezza, in attesa delle operazioni di disattivazione. “La Protezione Civile – spiega l’assessore comunale Sandro Teruggi – aggiornerà la popolazione”. In programma una prossima riunione in prefettura.

Commenti

Leggi anche

Infermieri

TORINO. Città Salute assume 51 infermieri

Prime assunzioni, dopo il maxi concorso dei mesi scorsi, alla Città della Salute di Torino. …

settimo-suk

TORINO. Ucciso al mercato di via Carcano, presidio FdI per dire: “basta suk”

“Mai più suk incontrollato senza regole precise e controlli, se il Comune non vieterà per …