12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / Alessandria / CASALE MONFERRATO. Ordigno bellico riaffiora dopo piena del Po a Casale

CASALE MONFERRATO. Ordigno bellico riaffiora dopo piena del Po a Casale

vigili-del-fuoco-22

Sarebbe stata la recente piena del fiume Po a riportare alla luce una bomba, residuato bellico, a 150 metri dal ponte di ferro della ferrovia, a Casale. Vigili del fuoco e carabinieri hanno effettuato un sopralluogo e transennato la zona dell’argine.

Allertate prefettura e forze dell’ordine, sono attese ulteriori verifiche da parte degli artificieri dell’Esercito. La situazione è comunque sotto controllo.

A dare l’allarme sarebbe stata una passante, che dopo aver notato l’ordigno e fatta una rapida verifica su internet relativamente alla sua possibile natura, avrebbe avvertito il 115.

Commenti

Leggi anche

No tav

TORINO. Tav: era una ‘spia’ No Tav, Corte dei conti condanna un maresciallo della Gdf

Il maresciallo della Guardia di finanza era un informatore dei No Tav. L’ uomo, di …

Regione Piemonte

TORINO. Regioni: Piemonte; la settimana in Consiglio regionale

La prossima settimana il Consiglio regionale del Piemonte tornirà a riunirsi in aula martedì, come …