12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / Alessandria / CASALE MONFERRATO. Ordigno bellico riaffiora dopo piena del Po a Casale

CASALE MONFERRATO. Ordigno bellico riaffiora dopo piena del Po a Casale

vigili-del-fuoco-22

Sarebbe stata la recente piena del fiume Po a riportare alla luce una bomba, residuato bellico, a 150 metri dal ponte di ferro della ferrovia, a Casale. Vigili del fuoco e carabinieri hanno effettuato un sopralluogo e transennato la zona dell’argine.

Allertate prefettura e forze dell’ordine, sono attese ulteriori verifiche da parte degli artificieri dell’Esercito. La situazione è comunque sotto controllo.

A dare l’allarme sarebbe stata una passante, che dopo aver notato l’ordigno e fatta una rapida verifica su internet relativamente alla sua possibile natura, avrebbe avvertito il 115.

Commenti

Leggi anche

Antonio Saitta

TORINO. Nell’ex Valdese la prima Casa della Salute

L’ex ospedale Valdese dal 31 luglio riaprirà come prima Casa della Salute dell’ASL Città di …

vecchia stazione di Torino Porta Susa

TORINO. Ferrovie: in vendita vecchia stazione Porta Susa, sarà hotel

Ferrovie lancia il nuovo bando per la vecchia stazione di Torino Porta Susa, in disuso …