12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / TORINO. Jobs Act: Pichetto, “su articolo 18 evitato passo indietro”

TORINO. Jobs Act: Pichetto, “su articolo 18 evitato passo indietro”

Gilberto Pichetto Fratin
Gilberto Pichetto Fratin

“Esprimo il mio apprezzamento per la pronuncia della Consulta che ha evitato un pericoloso passo indietro ideologico per l’Italia sulla parte del Jobs Act inerente l’abrogazione dell’articolo 18. Sui due requisiti ammessi credo che invece sia giusto lasciare ai cittadini le valutazioni in merito: ci sarà tempo per dividersi tra sì e no”.

A sostenerlo il coordinatore regionale di Forza Italia in Piemonte, Gilberto Pichetto.

“Già oggi, senza articolo 18 – aggiunge – le imprese italiane faticano a stare al passo con la ripresa economica internazionale, rallentate da quella inestricabile zavorra di vincoli legislativi e burocratici che continua ad ammorbare il nostro Paese: figuriamoci se fossimo tornati indietro su questo punto. La pronuncia della Consulta sull’articolo 18 conferma una battaglia che il centrodestra ha portato avanti per primo”.

Commenti

Leggi anche

Mauro Salizzoni

TORINO. Record di Salizzoni: tremila trapianti

Il Centro trapianti di fegato dell’ospedale Molinette di Torino ha tagliato il traguardo dei tremila …

carcere

TORINO. Nelle carceri piemontesi più stranieri della media del Paese

Le carceri piemontesi sono sovraffollate, i numeri sono in crescita e la situazione si potrebbe …