12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Donna uccisa a coltellate, ‘marito confuso e forse ubriaco’

ALESSANDRIA. Donna uccisa a coltellate, ‘marito confuso e forse ubriaco’

carabinieri
carabinieri

E’ fissata per lunedì l’udienza di convalida dell’arresto di Kujtim Hasanaj, l’albanese di 49 anni arrestato dai carabinieri per l’omicidio della moglie, la romena 48enne Elena Seprodi. L’uomo, rinchiuso nel carcere di Vercelli, è stato fermato nel suo appartamento di Casale Monferrato, dove ha accoltellato la donna al culmine di un litigio.
Dagli accertamenti dei militari dell’Arma, che hanno interrogato a lungo l’arrestato, sembra che la coppia fosse separata da qualche mese. “Stiamo accertando l’esatta posizione della coppia – si limita a dire il capitano Christian Tapparo, comandante della Compagnia carabinieri di Casale Monferrato -.
Durante l’interrogatorio l’uomo è apparso confuso, forse anche ubriaco. I militari lo hanno trovato con gli abiti sporchi di sangue e in mano ancora il coltello. L’immediato intervento ha probabilmente consentito, visto il suo evidente stato di agitazione, di evitare che rivolgesse il coltello anche contro se stesso”.

Commenti

Leggi anche

tribunale-di-torino

TORINO. Morto dopo Tso, in aula sfilano i primi testimoni

La malattia, l’intervento dei vigili urbani, il trasporto in ambulanza: le ultime ore di Andrea …

Mauro Laus

TORINO. Consiglio Piemonte chiede revoca condanna Djalali

“Come uomo e come presidente del Comitato per i diritti umani non posso che condannare …