12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / Alessandria / ALESSANDRIA. Lavoro in nero: scoperti 30 irregolari nell’alessandrino

ALESSANDRIA. Lavoro in nero: scoperti 30 irregolari nell’alessandrino

carabinieri
carabinieri

Numeri importanti per l’attività di vigilanza da parte degli ispettori del lavoro dei carabinieri, in provincia di Alessandria, durante il mese di aprile e i primi 10 giorni di maggio. Sono stati scoperti 30 lavoratori in nero in diversi settori produttivi; accertati 79mila euro come base imponibile di monte salari per il recupero di oneri contributivi-assicurativi.

Durante le ispezioni serali in locali pubblici sospese tre attività; scoperti nove lavoratori in nero e uno clandestino; sanzioni penali e amministrative per 22mila euro. Nel campo dell’edilizia sospeso un cantiere nell’ambito di un appalto pubblico; irrogate sanzioni per 18mila euro per 2 lavoratori in nero. Effettuati, infine, accertamenti a carico di un’impresa che gestisce 2 asili con 9 lavoratori in nero e 3 dipendenti irregolari; applicate sanzioni per 62mila euro nei confronti di una ditta di promoter telefonia con 10 addetti in nero, per 60.400 euro di multa.

Commenti

Leggi anche

La Reggia di Venaria

TORINO. Domani a Venaria il primo vertice al G7, attivate misure sicurezza

Si apre il sipario sulla ‘Innovation Week italian’, sei giorni da domani a sabato prossimo …

ferrentino2-gif-crop_display

TORINO. Ferrentino (Pd), urgente legge su immobili rurali

Per il consigliere regionale Antonio Ferrentino (Pd), in ambito rurale “è urgente la legge nazionale …