12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / Biella / BIELLA. Giovane italiana morta a Glasgow, procura Biella indaga

BIELLA. Giovane italiana morta a Glasgow, procura Biella indaga

6315721-khjf-u11003904942947unc-1024x576lastampa-it

La Procura di Biella ha aperto un fascicolo sulla morte di Debora Rastelli, la venticinquenne originaria di Cossato trovata morta nella sua abitazione di Glasgow, in Scozia, dove si era trasferita da circa un anno per imparare la lingua e dove lavorava come assistente sanitaria.
Al fine di accertare le cause del decesso, e di escludere ogni possibile ipotesi di reato, è in corso – precisa la procura di Biella in una nota – “una intensa collaborazione fra carabinieri di Cossato, città nella quale la donna risiedeva prima di trasferirsi in Scozia, l’autorità consolare, l’Ufficio Dipartimento della Pubblica Sicurezza, e l’Interpol – Unità Nazionale Europol – S.I.Re.N.E..

Commenti

Leggi anche

caldo-e-afa-rischi-cuore

TORINO. Fine agosto con afa e 36 gradi, domina anticiclone africano

Dopo un inizio di settimana gradevole, sono rapidamente risalite le temperature in Piemonte, con massime …

Tutto sul web

TORINO. Vende via web bicicletta rubata, smascherato e denunciato

Ha messo in vendita su internet una costosa mountain bike rubata alcuni giorni fa ma …