12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / CIGLIANO. Le stranezze del Comune: dalle luci fucsia alle strisce pedonali cieche…

CIGLIANO. Le stranezze del Comune: dalle luci fucsia alle strisce pedonali cieche…

cigliano-strisce-pedonali-cieche

Sembrano scatti rubati dai gruppi social “le stranezze del web”.

Eppure non serve andare tanto lontano per scoprire che strade interrotte ed interventi di manutenzione senza senso possono essere scovati anche sotto casa.

E’ il caso di Cigliano, 5 mila abitanti.

Qui basta girare per le vie della città per scoprire che c’è qualcosa che, forse, non va.

A farlo notare, il gruppo politico Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, già pronti a candidarsi alle prossime elezioni comunali.

In piazza don Evasio Ferraris – comincia Diego Marchetti, futuro candidato sindaco – c’erano delle luci incastonate sul terreno per illuminare il monumento. Il problema è che le lampadine si sono bruciate”.

E le hanno sostituite?

Macchè sostituite – ironizza -. Le hanno dipinte di fucsia e nessuno sa perchè”.

L’episodio è avvenuto all’inizio della scorsa settimana.

Per non parlare del campo di fronte al cimitero. Hanno messo la ghiaia ma hanno lasciato l’erba”. Lo stesso cimitero è fonte di critica.

Hanno rifatto il muretto e dopo nemmeno un mese l’intonaco è crollato. Ci chiediamo come abbiamo fatto questi lavori. Faccio un altro esempio, come se la spiegano la decisione di dipingere le strisce pedonali su dossi che non portano da nessuna parte sulla strada per Villareggia? Ritengo, come portavoce che si tratti di spreco di denaro pubblico, opere che paga l’intera popolazione”. E l’elenco dice sarebbe ancora lungo…

Commenti

Leggi anche

Chiamparino

TORINO. Smog: “blocco pure agli Euro 5, e la politica si divide”

Resta alto il livello delle polveri sottili a Torino, in questi giorni la città più …

Vietti

STRESA. Vietti su caso Thyssen: “giustizia riduca tempi decisioni definitive”

“Non c’è dubbio che al di là del merito delle decisioni, che non tocca a …