12alle12

di: 12alle12

Home / In provincia di Torino / LEINI. Rapina al supermercato Crai di via Maffei

LEINI. Rapina al supermercato Crai di via Maffei

leini-rapina-supermercato-crai

E’ di 500 euro il bottino della rapina messa a segno al supermercato Crai di via Maffei a Leini. Nel tardo pomeriggio di mercoledì 19 aprile, un uomo italiano, con il casco in testa e la pistola in pugno, ha fatto irruzione nel negozio e, dopo aver urlato “Apri la cassa, dammi i soldi”, si è fatto consegnare quello che realmente c’era nel registratore di cassa, minacciando contemporaneamente la dipendente e una cliente.

Il bottino è stato piuttosto ingente, visto l’orario. L’uomo è poi scappato via in sella ad una motocicletta nera di grossa cilindrata, come hanno detto alcuni testimoni. E sulla moto ad attenderlo c’era un complice, anche lui con il casco in testa per evitare di essere riconosciuto.

Secondo alcuni testimoni, i due avrebbero preso via Vallino e poi via Bonis, prima di darsi alla macchia a folle velocità.

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Leini per le indagini del caso. La cassiera, sotto schock, ha lasciato in anticipo il posto di lavoro.

Ora spetterà ai carabinieri trovare i due responsabili dell’ennesima rapina perpetrata ai danni del minimarket. La quinta nell’arco di quindici anni.

I militari stanno anche guardando le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, comprese quelle dello stesso supermercato.

Commenti

Leggi anche

autoambulanza

CHIVASSO. Castelrosso affranta per Livio Santa

Il suo corpo era riverso in una piccola roggia utilizzata dai contadini per irrigare i …

Laura Boldrini

SETTIMO TORINESE. Senza lavoro si dà fuoco: Boldrini chiama familiari

La Presidente Boldrini ha telefonato ai familiari di Concetta Candido, la lavoratrice disoccupata che l’altro …