12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / Novara / NOVARA. Scoperto da Gdf barista novarese evasore per 430 mila euro

NOVARA. Scoperto da Gdf barista novarese evasore per 430 mila euro

13410_1

Per quattro anni, dal 2012 al 2015 aveva evitato di presentare la dichiarazione dei redditi, ma è stato scoperto dalla Gdf di Novara, che gli ha contestato l’omessa dichiarazione di ricavi per 430.000 euro e un’evasione di Iva pari a 30.000 euro. Si tratta dell’esercente di un bar tavola calda situata nel centro storico di Novara.

Nel corso della verifica è emerso che l’esercente emetteva regolari scontrini fiscali, ma poi non presentava la dichiarazione dei redditi.

Commenti

Leggi anche

Nicola Lagioia

TORINO. Salone del Libro: Lagioia, “gli scrittori si divertono”

“Una cosa che mi ha stupito nell’organizzare questo Salone del Libro è scoprire che gli …

Monsignore Nosiglia, vescovo di Torino

TORINO. 1 maggio: mons. Nosiglia, “apriamo Laboratorio giovani-lavoro”

Un “Laboratorio metropolitano su giovani e lavoro”, destinato alla fascia 18-25 anni, per progettare il …