12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / TORINO. Il basista della rapina è il padre dell’amico, tre arresti

TORINO. Il basista della rapina è il padre dell’amico, tre arresti

Arresto
arresto

Il basista della rapina in casa, pistole in pugno e un bottino tra denaro e gioielli di circa 25 mila euro, era il padre di un amico. C.M.F., 48 anni, è stato arrestato dalla squadra mobile di Torino, che dopo alcuni mesi di indagini ha eseguito tre custodie cautelari, una ai domiciliari, nei confronti di altrettante persone. Oltre al basista sono stati arrestati anche il rapinatore e il ricettatore.

Il colpo nel novembre 2016 in un appartamento del quartiere San Salvario. Il basista, all’insaputa del figlio, aveva preso in formazioni sulla famiglia dell’amico del figlio, che gli aveva raccontato di aver partecipato in quella casa a una caccia al tesoro con dei preziosi. Il rapinatore complice ha atteso che                 nell’alloggio fosse presente solo il figlio dei proprietari, con due amici, e si è fatto aprire con la scusa di consegnare una raccomandata. Pistola in pugno, il bandito ha costretto i tre ragazzi a sdraiarsi a terra e, dopo averli legati, ha rubato denaro e gioielli.

Commenti

Leggi anche

Musica

TORINO. Musica: 24ª stagione di LingottoMusica con Currentzis e Muti

Otto concerti delle più note orchestre del mondo, come quelle del giovane direttore Teodor Currentzis, …

arresti

TORINO. Va a rinnovare passaporto, arrestato pusher della ‘movida’

Va a rinnovare il passaporto in questura ad Asti e viene arrestato perché ricercato per …