12alle12

di: 12alle12

Home / Piemonte / Cuneo / VERZUOLO. Sparò a ventenne, arrestato dopo 11 anni latitante albanese

VERZUOLO. Sparò a ventenne, arrestato dopo 11 anni latitante albanese

Arresto
Arresto

È stato rintracciato in provincia di Bergamo il 43enne albanese Sokol Elezi, latitante, ricercato dai carabinieri poiché condannato per tentato omicidio.

I fatti risalgono al 2006, quando sparò e colpì con una spranga un ventenne connazionale nei pressi di un condominio di Verzuolo, nel Cuneese. Elezi agì assieme al fratello. Una ‘spedizione punitiva’ legata a vecchi dissapori tra le famiglie.

Il ventenne, ferito all’addome e alla coscia, fu ricoverato in gravi condizioni in ospedale.

Il ricercato aveva trovato ospitalità presso alcuni connazionali abitanti a Bergamo ed è stato proprio lì che per alcuni giorni i carabinieri del Nucleo Investigativo di Cuneo, in collaborazione con i Carabinieri delle Compagnie di Bergamo e Treviglio (Bergamo), lo hanno rintracciato, dando così esecuzione all’ordine di carcerazione per i reati di concorso in tentato omicidio aggravato. L’albanese, rintracciato in un hotel di Osio Sotto (Bergamo) ha tentato sino all’ultimo di eludere i militari esibendo un documento di soggiorno intestato ad un connazionale. Dovrà scontare una condanna definitiva a 7 anni e 6 mesi di reclusione.

Commenti

Leggi anche

Guardia di finanza

TORINO. Auto con targhe straniere per evitare fisco, maxi sanzione

Veicoli di grossa cilindrata, con targhe estere ma utilizzati da italiani che così aggirano alcune …

Sala cinematografica

TORINO. Cinema: a Torino ‘Non voltarti indietro’

Arriva a Torino, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, “Non voltarti indietro”, il …