Liborio La Mattina

Nun Te Reggae Più di: Liborio La Mattina

Home / BLOG / CASALBORGONE. Tarsu sbagliata sulle “pertinenze”.

CASALBORGONE. Tarsu sbagliata sulle “pertinenze”.

conrado fabrizio
Fabrizio Conrado, vicesindaco e assessore al Bilancio

Ricapitolando. C’è un assessore a bilancio e tributi che si chiama Fabrizio Conrado e c’è una società di consulenza che si occupa di riscuotere i tributi, con la quale collabora l’assessore ai tributi. Però non c’è incompatibilità. Tutto regolare. Al massimo c’è quel piccolissimo problema dell’inopportunità, ma chissenefrega. C’è però dell’altro e su questo sì, di problemi ce ne sono. Nei mesi scorsi, infatti, il Comune di Casalborgone ha inviato a tutti i cittadini una comunicazione con tanto di verifica e calcolo delle superfici utili per l’applicazione della tassa rifiuti. Tra le altre cose dice che a decorrere dal 1° gennaio del 2015 la superficie su cui applicare la Tarsu non può essere inferiore all’80 per cento della superficie catastale. In buona sostanza una bella mazzata, specie per i proprietari di vecchie cascine. Una mazzata anche perché il calcolo sulle pertinenze (tettoie, stalle, depositi e magazzini, cioè c2, C6 e c7) è completamente errato. Non ci si doveva infatti concentrare sull’80 per cento dei metri quadri calpestabili, bensì sull’80 per cento di un 25 per cento, se le pertinenze non sono comunicanti, e del 50 per cento se lo sono. Quindi i 100 metri di fienile non valgono 80, ma solo 20… Qualcuno a Casalborgone se n’è accorto (non sono mica tutti fessi) e si è rifatto rifare i conteggi dopo essersi arrabbiato come una biscia. La stragrande maggioranza no e ha pagato quanto richiesto. Ci si chiede a questo punto se l’assessore ai tributi Fabrizio Conrado  era a conoscenza di tutto questo e se lo era perché non ha fatto  e detto nulla. Ce lo si chiede nella sua duplice veste di amministratore della cosa pubblica e di consulente di una società di riscossione. Consigliamo però a tutti i cittadini di rivolgersi al proprio commercialista e all’agenzia delle entrate per un controllo…

Commenti

Leggi anche

img_20161211_172043

Caro Balocco ti scrivo

Caro Balocco ti scrivo, così mi distraggo un po’. Immagino tu abbia visto da casa …

tola-livio-con-la-vice-guglielmetti

BORGOFRANCO. Sedute “straordinarie”. Secondo il Prefetto Tola ne abusa

Il Prefetto di Torino ammonisce il sindaco Livio Tola. Ancora una volta. Alla base dei …